Condizioni di Vendita Generali di Unger Germany GmbH

1. Salvo diversamente riconfermato per iscritto da Unger Germany GmbH, le presenti Condizioni di Vendita Generali s'intendono vincolanti per tutti gli ordini approvati da Unger Germany GmbH (di seguito definita “Ditta”). Le Condizioni di Vendita Generali esistenti valgono solo nei rapporti giuridici con clienti commerciali. Le Condizioni di Vendita Generali per il cliente non costituiranno parte integrante del contratto, compreso nel caso in cui non vi sia esplicito dissenso.

La controparte ha facoltà di revocare in qualsiasi momento il consenso dato alla ditta di memorizzare dati personali e/o di richiedere informazioni in merito a tali dati memorizzati.

 

2. Carattere vincolante della proposta di contratto per il cliente

L'ordine s'intende vincolante per il cliente decorse due settimane giorni dalla data dell'ordine. In mancanza di conferma o di fornitura della merce ordinata entro tale termine, lo stesso avrà facoltà di revocare l'ordine con un preavviso di tre giorni lavorativi (lunedì-sabato) laddove anche entro questo termine non riceva alcuna conferma o fornitura.

 

3. Oggetto del contratto

I prezzi menzionati nell'ordine s'intendono prezzi in Euro IVA esclusa (nell'aliquota applicabile al momento della fornitura). In caso d'ordine di articoli in quantitativi diversi da quelli delle confezioni (CONF.) menzionate nel modulo d'ordine, il prezzo normalmente garantito al cliente sarà gravato di una maggiorazione del 15% laddove la Ditta per ciò debba aprire le confezioni.

La Ditta ha facoltà di confermare/evadere un ordine solo parzialmente, vale a dire in particolare di non accettare divergenze dalle confezioni in caso di articoli ordinati singolarmente oppure di non confermare/consegnare singoli articoli non disponibili a magazzino.

 

4. Consegna

La consegna viene effettuata franco fabbrica su incarico della Ditta ma a rischio e costi del cliente. L'importo d'ordine minimo per clienti in Germania è pari a EURO 250,00. A partire da un importo d'ordine pari a EURO 500,00 la fornitura per clienti in Germania è con consegna gratuita ma a rischio del cliente. L'importo d'ordine corrisponde all'importo netto della merce fatturata al cliente. Per i clienti con sede all'estero vengono calcolate le spese di spedizione effettive indipendentemente dall'importo d'ordine. Le spese di spedizione a carico del cliente vengono calcolate nella fattura commerciale. Salvo diversamente menzionato nell'ordine/nella conferma, la consegna viene effettuata al più presto possibile. Sono consentite consegne parziali. In caso di superamento della data di consegna per un periodo di 4 settimane a partire dalla data dell'ordine o dalla data concordata il cliente ha facoltà, con esclusione di ulteriori diritti, di recedere dal contratto. Il recesso è escluso laddove la merce al momento del recesso fosse già in fase di consegna al cliente.

 

5. Modalità di pagamento

Per i nuovi clienti si applica il pagamento anticipato, con consegna dopo l'avvenuto introito dell'ammontare da parte della Ditta. Se e nella misura in cui la Ditta nell'ambito di un rapporto commerciale continuativo ha accordato una linea di credito, ciò viene indicato separatamente in fattura e si applica quanto segue: sconto 2% su incassi pervenuti entro 10 giorni dalla data della fattura; pagamento netto, senza sconto, a 30 giorni dalla data della fattura. Per data della fattura s'intende la data di spedizione.

 

6. Garanzia commerciale

La merce deve essere sottoposta a un controllo ingresso merce qualitativo e quantitativo da parte dei nostri clienti entro un periodo di 10 giorni dalla consegna. Le contestazioni devono essere debitamente fatte valere entro tale termine. Nel caso specifico, entro 10 giorni dal ritorno della merce la Ditta ha il diritto di porre rimedio o di sostituire la merce. Laddove Unger non eserciti questo diritto, varrà la facoltà da parte del cliente di recedere dal contratto con esclusione di diritti diversi dal diritto all'accredito/rimborso del prezzo d'acquisto.

Laddove l'acquirente sia un rivenditore e il proprio cliente presenti entro i termini di garanzia un reclamo sulla merce per difetti che all'atto del controllo ingresso merce non erano determinabili, nei nostri confronti vale quanto segue: il termine di garanzia da poter far valere nei nostri confronti per articoli di consumo/di usura o parti costituenti di articoli soggetti a sollecitazione meccanica/organica è di 6 mesi. Tale periodo s'intende ulteriormente esteso per il tempo (del quale deve esserci fornita evidenza) che decorre dal momento della vendita al cliente alla relativa rivendita da parte del cliente; tale tempo non può comunque essere superiore a 3 mesi.

Per tutti gli altri articoli il termine di garanzia è pari a 12 mesi. I diritti di garanzia commerciale sono soggetti al diritto da parte della Ditta di porre rimedio o di sostituire la merce entro 20 giorni dal ritorno della merce.

Laddove questo diritto non venga esercitato varrà la facoltà da parte del cliente di recedere dal contratto, con esclusione di diritti diversi dal diritto all'accredito/rimborso del prezzo d'acquisto, con addebito del valore attinente al beneficio d'uso goduto nel frattempo su articoli resi usati.

Qualora una garanzia non possa essere accettata, in particolare laddove il motivo del reclamo è riconducibile a naturale usura, la Ditta garantisce, per un periodo di 5 anni dalla data di vendita, di poter mettere a disposizione nuovo materiale di consumo o pezzi sostituibili al prezzo di listino rispettivamente in vigore. Qualsivoglia rispedizione di merce reclamata deve essere notificata alla Ditta prima della rispedizione. In mancanza di preavviso, la merce spedita non può essere presa in carico ed elaborata dalla Ditta. Le spese di spedizione sono a carico del cliente.

 

7. Limitazione di responsabilità

I prodotti sono corredati da istruzioni per l'uso e avvertimenti, che devono essere rigorosamente rispettati. La Ditta declina qualsivoglia responsabilità per danni alla merce o a beni di terzi riconducibili a mancato rispetto delle istruzioni. Lo stesso vale per uso dei prodotti diverso da quello a cui destinati specificato nelle informazioni sul prodotto.

 

8. Inadempimento del debitore

Secondo l'art. 286 paragrafo 3 BGB (Codice Civile tedesco), decorsi al più tardi 30 giorni dal ricevimento della fattura e il termine di scadenza della richiesta di pagamento menzionata, il cliente incorre in mora. Dopo la messa in mora il cliente riceverà un sollecito, gravato delle spese amministrative per un ammontare pari a Euro 10,00 nonché degli interessi di mora secondo l'art. 288 BGB e riportante il termine fisso di dilazione pari a due settimane a partire dalla data della lettera di sollecito. A partire dalla messa in mora Unger non sarà obbligata a evadere ordini successivi già esistenti non ancora eseguiti o altri ordini ricevuti non ancora elaborati. In mancanza di riscontro del debitore al primo sollecito, sulla base dell'inadempimento del debitore Unger avrà diritto di adire le vie legali per la rivendicazione dei propri diritti e di richiedere l'emissione di una lettera di sollecito secondo l'art. 688 e seguenti ZPO (Codice di Procedura Civile tedesco), oppure di affidare la procedura di recupero credito a un avvocato.

In un siffatto caso il cliente avrà l'obbligo di corrispondere, oltre agli interessi maturati, le spese legali fissate forfettariamente in Euro 300,00 nonché le spese giudiziarie e i costi di esazione incorsi. Unger si riserva il diritto di richiedere costi superiori, e il cliente a sua volta si riserva di dimostrare che Unger ha effettivamente sostenuto costi inferiori. Per i clienti per i quali sia stata avviata una volta una procedura di recupero credito tramite avvocato/per via legale le eventuali forniture future si effettueranno solo con pagamento anticipato, anche dopo pagamento avvenuto del dovuto.

Laddove il cliente mancasse di onorare un addebito concordato con pagamento diretto in conto corrente bancario (RID) adducendo motivazione infondata, lo stesso sarà tenuto a sostenere tutte le spese di insoluto bancario da ciò derivanti oltre a una commissione di istruzione pratica pari a 20,00 Euro.

 

9. Proprietà della merce

Tutte le forniture si effettuano con riserva di proprietà su conto corrente ampliata. La proprietà viene trasferita all'acquirente solo dopo avvenuto pagamento di tutti gli importi a debito non saldati derivanti dal rapporto commerciale. Laddove il valore della merce in riserva di proprietà superasse il 50% degli importi a debito dovuti non saldati, la Ditta svincolerà la proprietà corrispondente al valore della parte di merce eccedente. Lo svincolo si effettuerà secondo la sequenza delle consegne della merce, vale a dire che viene svincolata per prima la merce con data di consegna più vecchia.

Costituzione in pegno o cessione in garanzia della merce non sono consentiti, e un tentativo di accesso da parte di terzi alla merce deve essere immediatamente notificato alla Ditta. Nell'ambito dei normali rapporti d'affari il cliente ha il diritto di rivendere la merce con riserva. Gli eventuali crediti da ciò derivanti nei confronti dell'acquirente s'intendono ceduti a garanzia alla Ditta.

Qualora la Ditta ritirasse la merce in riserva di proprietà, eserciterà con ciò il diritto di riserva e redigerà una relativa nota di credito. La nota di credito viene redatta tenendo conto del danno subito dalla Ditta, comunque solo per il 75% del prezzo di fornitura fatturato.

 

 10. Foro competente

Luogo di adempimento per tutte le prestazioni relative alle obbligazioni contrattuali, salvo disposizione diversa è Wuppertal. Foro competente è esclusivamente Wuppertal.

 

11. Diritto di proprietà e copyright

La Ditta si riserva il diritto di proprietà e di copyright su figure, disegni, supporti elettronici e documentazione varia. I clienti della Ditta hanno facoltà di utilizzare le figure appartenenti alla Ditta in ambito marketing. La Ditta si riserva di vietare in qualsiasi momento l'utilizzo di figure e logotipi per personalizzazione di, ad esempio, cataloghi o siti Web, in particolare laddove gli stessi fossero inseriti in un contesto in modo ambiguo o dannoso. In caso di utilizzo di materiale fotografico o logotipi della Ditta, così come di nomi prodotto, devono essere rispettate determinate regole.

Senza previa consultazione della Ditta, il materiale fotografico e i logotipi non possono essere modificati. Devono essere rispettate le regole di Corporate Identity specifiche. In caso di nomi prodotto devono essere obbligatoriamente utilizzate le identificazioni di registrazione. Per ciò può essere richiesta una scheda informativa.

 

12. Integrazione per clienti con sede all'estero

Le integrazioni/modifiche riportate di seguito valgono per i nostri clienti con sede all'estero: L'ordine del cliente è considerato irrevocabile già prima della conferma entro un periodo di 4 settimane. I costi di una eventuale procedura extra-giudiziale o giudiziale (spese legali/spese giudiziarie) vengono ripartiti in totale proporzionalmente tra le parti a seconda di quale parte perde o vince la causa. Si applica il Diritto Tedesco con esclusione della Convenzione delle Nazioni Unite del 11/04/1980 sui contratti di compravendita internazionale di merci (Convenzione di Vienna, anche chiamata CISG). Il contratto viene redatto in lingua tedesca e inglese

 

Impressum

UNGER GERMANY
GMBH
Piepersberg 44
42653 Solingen
Germany

Telefon: 0049 (0)212 2207 0
Fax: 0049 (0)212 2207 222
mailing@unger-europe.com
www.ungerglobal.com

Geschäftsführer:
Mark D. Unger
Jan D. Unger
Torsten Deutzmann

Amtsgericht:
Amtsgericht Wuppertal
Registernummer: HRB 15986
Umsatzsteuer–Identifikationsnummer: DE 191 307 032
(gemäß § 27a Umsatzsteuergesetz)

Stand: 01. Mai 2013

Für weitere Fragen zum Versand, Rücksendung und zu Abwicklung stehen wir Ihnen gerne unter ungereurope@ungerglobal.com zur Verfügung.